lunedì 6 novembre 2017

Calendario 2018 - Sogna la Luna

Anche quest'anno arrivo a presentarti ufficialmente
il nuovo Calendario 2018


CALENDARIO 2018 - SOGNA LA LUNA

Già dal nome avrai intuito il tema di quest’anno… ma adesso ti racconto per bene tutto quanto.

Se mi segui da un po’ forse lo sai, altrimenti lo scopri ora, fin da bambina la passione per le immagini si è legata in modo indissolubile all’interesse per le carte, i Tarocchi principalmente, alle simbologie nascoste e ai significati iconologici che conservano.
Quest’anno mi sono fatta particolarmente guidare da loro e, visto che entriamo nel 2018, ho deciso di farmi ispirare dall’Arcano 18: LA LUNA

Oltre a essere il mio pianeta dominante (sono una cancerina doc), la Luna mi ha sempre affascinata.
Questo satellite che illumina le notti riflettendo la luce del suo compagno, il Sole, è una presenza silenziosa ma sempre presente e influente nelle nostre vite.
Nonna Luna (come la chiamano i Nativi Americani) o Madre Luna ha governato i calendari di generazioni e generazioni, da secoli lontani; sul suo ritmo si basa l’agricoltura per esempio e, come ben sai, perfino gli oceani si muovono danzando con lei.
La Luna è una graziosa signora che con gentilezza e forza ci accompagna lungo tutto l’anno.

La sua immagine è associata simbolicamente al femminile, al femminino spirituale, all’inconscio, ai sogni e al mondo onirico, all’intuito che tutti conserviamo nel cuore.
Nelle notti più buie risplende mostrandoci la via, rappresenta quindi anche fiducia nel nostro sentire e nell’essere guidati.
È legata all’infanzia, al nostro passato e al coraggio di procedere verso un futuro che ancora non conosciamo.

La Luna è carica di mistero e di magia, ma anche di meraviglia e luce.
Per questo ho scelto, oltre ai classici 12 mesi solari del calendario gregoriano a cui siamo abituati, di inserire nell’ultima pagina del Calendario 2018 il Calendario Lunare di base celtica.
Potrai essere guidata/o così da entrambi i luminari, Sole e Luna; accanto ai 12 mesi ci saranno le 13 lune.
Maschile e femminile uniti nel cammino.

Come sai, in tutto il mio lavoro la Natura Bambina è sempre presente.
Cerco sempre di risvegliare in Te quella parte sana e spontanea della tua infanzia che sapeva cos’era il Gioco e la Meraviglia, la Leggerezza e la Curiosità.
Una parte fondamentale di noi che, unita all’Adulto sano e consapevole che siamo, può portarci alla completezza.



Ecco perché, protagoniste del nuovo Calendario sono due bambine, due sorelle: Cris e la piccola Annie.
Il femminile e la Natura Bambina a braccetto!

Il loro mondo è fatto di quotidianità e di un pizzico di magia… e i Sogni sono protagonisti assieme a loro.
Se hai partecipato mesi fa al sondaggio che avevo lanciato chiedendo cosa fantasticavi da bambina/o (grazie di averlo fatto!), curiosa tra i mesi perché potresti trovare traccia dei tuoi sogni!

Con il Calendario 2018 – Sogna la Luna ti invito a riscoprire la tua parte profonda, quella legata ai sogni e alle tue radici, quella che se nutrita a dovere ti farà crescere alta/o e rigogliosa/o.


Dati tecnici del Calendario 2018:
calendario da parete con spirale metallica
formato A4 (21x29,7 cm)
14 pagine, carta patinata da 170 gr
Costo: 16€
autoproduzione - edizione limitata*

 


Inoltre, il Calendario quest’anno si fa interattivo!
Infatti, sempre nella sua ultima pagina, c’è una sorpresa riservata solo e unicamente a chi acquista il Calendario 2018.
Posso dirti che è qualcosa che ti accompagnerà luna per luna…




L'anno scorso, inoltre, avevo realizzato un'Agenda illustrata. 
Quest'anno, per motivi logistici, non sono riuscita a produrla ma, al suo posto, ho creato un gadget altrettanto utile e legato alla creatività (e, credimi, è fighissimo!)

Vuoi scoprire il gadget misterioso?

Eccolo, guarda qui!  


TACCUINO - SOGNA LA LUNA

Nasce quest’anno il Taccuino Sogna la Luna!
Un notes comodo da portare sempre con te su cui poter annotare pensieri, idee, progetti, sogni e perché no… disegni!

Me ne sono innamorata appena l'ho avuto tra le mani!
Che dici, non è adorabile?


Dati tecnici del Taccuino:
taccuino con spirale metallica
 formato A5 (10x14,8 cm)
50 pagine bianche, carta da 90 gr usomano
copertina stampata su carta patinata 300 gr
Costo: 3,5€
autoproduzione - edizione limitata*

  



VUOI SAPERE COME FARE PER AVERLI?
Ecco tutte le informazioni logistiche utili!

Il Calendario 2018 e il Taccuino Sogna la Luna sono disponibili.
La spedizione sarà tracciabile e sicura e il suo costo aggiuntivo è di 4€.

Se vuoi concquistare la tua copia del Calendario 2018 e del Taccuino, ti basta compilare il modulo che ti allego qui sotto (clicca su uno dei bottoni gialli) e compilarlo con tutti i dati richiesti.

Poi prendi il modulo compilato e inviamelo per mail.

I tuoi dati personali saranno da me gestiti solo e unicamente per effettuare la spedizione e non saranno in alcun modo condivisi con enti terzi.
La privacy per me è sacra!

Nel giro di pochi giorni ti risponderò con una mail di conferma e con i dati necessari a completare l'ordine.
Quando spedirò il pacchetto, ti invierò il codice di tracciabilità di modo che tu possa tenere d’occhio il suo percorso e il suo arrivo.


Semplice no?



*NOTA IMPORTANTE

Per entrambe le creazioni il numero di copie è limitato e non ristampabile.

Il Calendario 2018 e il Taccuino - Sogna la Luna
  sono un'auto-produzione / edizione limitata,

e rientrano, inoltre, nella categoria dei prodotti dell'ingegno creativo 



Allora, vieni a Sognare la Luna con me quest’anno?

Se hai domande o curiosità scrivimi pure a questa mail, sarò felice di risponderti.

Grazie di avermi letta sin qui, ti auguro un proseguimento d’Autunno sereno e ricco di magia!

Buona Creatività!

lunedì 30 ottobre 2017

Novembre: giocare con le ombre

Dove c'è molta luce, l'ombra è più nera
(J.W. Goethe)

Lo ammetto pubblicamente: le opere del signor Goethe non mi sono mai piaciute molto, fin dal liceo, ma in questo caso ha la mia piena approvazione.
Novembre è arrivato portandosi dietro gli umori brumosi del suo predecessore...
Da qualche settimana ormai, vivo spesso momenti di inquietudine e di rimuginamenti profondi; certo si alternano ad altri pieni di energia e positività, ma tornano sempre a galla inesorabili.

Nel bel mezzo della luce autunnale (e di sole ce n'è stato tanto) spuntano fuori ombre lunghe e scure che, dispettose e silenti, si divertono a giocare con me a nascondino.
E io ho sempre odiato il nascondino.

Però mi tocca giocare

Non si possono ignorare.
Anzi, queste ombre ci sarebbe proprio bisogno di andare a cercarle con il lanternino (o con una fatina, come fa Peter in questa scena), stanarle, acciuffarle e cucirsele addosso... perché fanno parte di noi e non si scampa.

Guardare in faccia la propria ombra è forse la cosa più difficile e scomoda da fare, vero?
Per quello che mi riguarda, però, a questo punto preferisco andarne a caccia piuttosto che esser vittima dei suoi scherzetti.
O giochiamo assieme e ci divertiamo entrambe, o non ci sto.

Tu che rapporto hai con la tua ombra?

La eviti o la inviti a cena?
Pensi di non averne nemmeno una o sei convinta di possederne una tripla?
Ci hai fatto pace o ti ci pesti?

Se ti va di raccontarmelo io ti ascolto molto volentieri, così magari mi dai anche qualche spunto utile.

E manco a farlo apposta, guarda chi sbuca dal mio CalendarioBruno.


Bruno notturno gioca tra le ombre

Bruno ha 9 anni, a scuola non è certo il primo della classe, soprattutto in matematica, ma scrive dei temi molto belli.
Inventa storie di ogni tipo e gli piace stare sveglio fino a tardi mentre tutti dormono (e per questo si prende numerose sgridate) perché ama il buio.

Bruno è un bambino a suo modo coraggioso, va a curiosare dove gli altri non andrebbero mai.
Decido di stare un po' con lui questo mese, magari mi insegna a superare l'ansia da nascondino e ad apprezzare gli strani giochi con le ombre.

Dolcetto o scherzetto?

Inoltre, domani è Samhain, un ciclo si chiude mentre uno nuovo inizia, è il passaggio a una maggiore oscurità... e al buio le ombre dovrebbero confondersi no?
Vedremo!
Intanto, mentre il Calendario 2017 si esaurisce, quello del 2018 sta per arrivare...
Se vuoi restare aggiornato, seguimi e iscriviti alle ImageryNews, ti aspetto!



Ti auguro un Novembre ricco di Luce (o di buio?)
Buona Creatività!