mercoledì 3 maggio 2017

Maggio: condividere e creare

Tre giorni fa si è festeggiato il Calendimaggio (o Beltane, magica festa del Fuoco), il mese più sgargiante è cominciato e io ho fatto un sogno assai buffo.

Ho sognato...

... un'enorme coccinella, dalla bellissima livrea rossa metalizzata con enormi puntini color testa di moro.
Era grossa quanto un gatto ed era incredibilmente intelligente.
Mi seguiva e voleva venirmi in braccio, come per essere adottata.
E cosa ho fatto?
Mi son seduta, ho fatto pat pat sulle ginocchia e lei, hop! mi è saltata su ed è rimasta lì a farsi coccolare.
Non mi era ancora capitato di sognare una coccinellona affettuosa, e di cose strane ne sogno parecchie...

Che significato può avere?

Me lo sono chiesta al risveglio, anzi, di solito mi auto-analizzo nel sonno direttamente, ma questa volta il sogno è stato così limpido e lieve che ci ho pensato solo al mattino.
Mi son alzata sorridendo, stupita e divertita.
Il dolcissimo animale si dice porti fortuna... e questa era bella grossa.
Ho continuato a sorridere, col cuore leggero, e ho smesso di pensarci troppo su.
Starò a vedere.

Tu cosa stai sognando?

Nel mondo onirico e in quello reale, cosa vedi? Cosa vivi?
Come si stanno manifestando i tuoi desideri più profondi?
Siamo in quel periodo dell'anno in cui le energie sono a un punto altissimo, la vita esplode, tutto si colora e si espande.
Le promesse, quelle vere, si fanno ora e si mantengono; si agisce, si salta il fuoco, si mettono in atto le proprie intenzioni, si dona forma alla propria volontà.

Questo Maggio lo dedico alla Disponibilità a mettersi in gioco, al liberare la propria voce unica e originale, senza veli, un po' spudoratamente!
E a spronarmi e darmi l'esempio arriva, direttamente dal mio Calendario, un amico speciale: Beniamino.


Beniamino del bosco condivide il canto

Beniamino ha otto anni e tre quarti, ha una vivacità strabordante e ama raccontare barzellette.
Quando è fuori casa non si separa mai dal suo skateboard e da grande ha deciso che farà il giro del mondo a piedi.

Come lui, voglio cantare a squarciagola e mostrare e condividere i tesori che ho coltivato e nutrito in questi mesi.
Esattamente come nella mia lunga fioriera a mezz'ombra, in cui ho seminato un mix di fiori selvatici e attira-farfalle, nei prossimi mesi decido di in-cantare il mondo attorno a me con la mia creatività.
E magari, oltre alla farfalle, attirerò davvero una coccinella gigante...

Anche tu sei Disponibile a condividere i tuoi sogni e a saltare il fuoco?

Farfalle o coccinelle

che siano, raccontami nei commenti cosa fai questo mese!
Io ti regalo una canzone a tema e ti auguro ancora una #PrimaveraFortunata... fortunatissima!


Buona Creatività!

2 commenti:

Anna Bernasconi ha detto...

La mia incostanza mi impedisce di raccontarti di me ma volevo dirti: troppo bellina la tutina da ranocchio! ^_^

Ila ha detto...

Hihihi sì è vero, è buffa! Mi son divertita un sacco a farla ;)
E tu... raccontati anche in modo incostante, io ascolto :)