mercoledì 16 marzo 2016

Dove nascono le idee...

Affermazione o domanda?
Entrambe, forse.

Oggi voglio parlare di Idee perché Marzo è sempre stato, ed è ancora, il mese in cui il mio cervellino improvvisamente riattiva quella parte misteriosa e creativa di sé, che mi porta ad avere improvvise illuminazioni e intuizioni (nelle ore più impensate della giornata!) e da cui spesso nascono i miei progetti.

La nascita di un'idea è cosa affascinante.



Nel mese marzolino mi sveglio e ho un'idea; cammino per la strada e ne salta fuori un'altra; cucino e vengo folgorata da una visione.
Succede così il più delle volte, il processo di immaginazione scatta dalle cose più semplici e ripetitive.
Altre volte, invece, le idee arrivano in sogno (rendendo la situazione ancora più magica).



Un paio di week end fa son tornata a trovare la vecchia casa e, come spesso mi accade (cancerino style), ho cominciato a rovistare tra vecchie cartelle di disegni.
Ho ritrovato queste tre piccole illustrazioni, realizzate 10 anni fa (!!!).

Le avevo totalmente dimenticate e rivederle ha scatenato una rivoluzione interna.
Coloratissime e acerbe, contenevano una traccia di idea mai sviluppata.
Tra sorpresa e sorriso, le ho rimesse via.

L'altra mattina, al risveglio, ancora assonnata ho cominciato a biascicare "Ho un'idea! Ho un'idea per il prossimo calendario!"



Proprio così: ho l'IDEA per il Calendario 2017 e un sacco di tempo (stavolta) per realizzarla!
Il ritrovamento di queste immagini, le orme di un'intuizione del passato unita a quella presente ha fatto nascere la base del futuro progetto.

Siete almeno un po' curiosi?

Io tantissimo e ringrazio la Me di dieci-anni-fa per avermela suggerita.
E siccome sarà un processo lento e divertente, ogni tanto lascerò qui sul Blog qualche briciola da seguire fino a Dicembre prossimo, che dite?

E voi, come trovate le vostre idee? Me lo raccontate?

Buona Creatività!

2 commenti:

  1. Io di solito ho le mie "folgorazioni" la mattina prestissimo appena sveglia… mi è capitato più volte! La sera invece è il momento in cui sono più scarica, se ho un problema di illustrazioni da risolvere è difficile che trovi una soluzione la seconda metà del pomeriggio. Fortunatamente la soluzione nasce così all'improvviso la mattina dopo!!!! Però che ansia…. ogni volta ho il timore che il miracolo non si verifichi :-)

    RispondiElimina
  2. Vero Angela! Il mattino ha proprio l'oro (e le idee) in bocca :)
    Anche io spesso ho folgorazione mattutine...
    E che la notte porti consiglio è un'altra verità!
    :)

    RispondiElimina

Se vuoi lasciarmi un commento, puoi farlo qui :) Grazie!