mercoledì 27 novembre 2013

Tra Terra e Cielo

Ieri sono tornate a casa le tavole che avevo spedito al concorso I Colori del Sacro (Padova).
Il tema era Il VIAGGIO.
Le mie illustrazioni non sono tra quelle selezionate ma, anche stavolta, sono contenta di aver partecipato e di aver "creato" qualcosa di nuovo...

 
***si avvisano i gentili lettori che il seguito di questo post potrebbe avere del surreale... ***
 

Già.
Mentre pensavo a cosa avrei potuto raccontare con le mie immagini, una parola... un nome ha cominciato a ronzarmi insistentemente nella testa.
Un nome semplice e forte.
E subito dopo, un secondo nome... o forse, un nome completo e il suo diminutivo.

Poi mi è apparso un viso (nella mente, si intende).
E la mia mano ha sentito il bisogno di fermare quel volto.
E ho disegnato.

Il viso di una ragazzina.
Una ragazzina di origine Americana.
Nativa americana.

Lei.


Ho continuato a schizzare... mentre dentro di me, da qualche parte, la Sua voce risuonava.
E mi raccontava la Sua Storia.
La storia del suo nome.


schizzi e storyboard
 
Parla di un viaggio. DEL Viaggio.
Quello che si fa fisicamente ma, soprattutto, quello che si compie dentro sé stessi.
Un Viaggio tra Terra e Cielo.
 
primo acquerello
 
Ora avevo materiale per le tre tavole da spedire al concorso.
E una nuova "amica".
Un'amica di cui, forse più avanti, vi svelerò nome e storia.
 
(... per ora, questo è un segreto tra me e Lei... )


 
Gli amici illustratori, ne sono certa, capiscono perfettamente questo "stato creativo".
 
Sanno cosa significa sentire o vedere improvvisamente una storia nella testa.
Sanno cosa vuol dire incontrare un nuovo personaggio e parlarci.
Sanno quanto ci si può innamorare di esso.
 

Buona creatività!


 
E ovviamente, non perdetevi la Mostra dei Colori del Sacro che si terrà a Padova, dal 18 Gennaio al 2 Giugno.
Per tutte le informazioni utili, guardate QUI.

4 commenti:

Natascia Ugliano ha detto...

Che bello Ila questo post e come condivido il tuo "stato creativo" e la bellezza di un viaggio all'interno del proprio mondo alla scoperta di personaggi che nascono dalla matita e restano...per sempre con noi!
Buon lavoro eun abbraccio
Naty

Ila ha detto...

Ciao Naty :)
Non avevo dubbi che tu fossi una delle "folli" illustratrici che mi avrebbero capita!

Un abbraccio a te e grazie :)

Ila

cooksappe ha detto...

mi piace!!!

Ila ha detto...

Ciao Cooksappe :) grazie!