martedì 11 dicembre 2012

Freddo, neve e pacchetti regalo

Il lavorìo non si ferma.
Speravo, io, che una volta pronto il Calendario avrei potuto rilassarmi e mettermi a sedere con un buon caffè, oppure passeggiare tra foglie e sole gelido...
Invece no!
Il lavoro non si ferma mai (e meglio così in fondo!).

Dopo l'emozione del trovare un enorme pacco in camera...

 
... aprirlo e trovare il Calendario pronto e incelofanato...
 

 
... comincia la seconda parte del lavoro!

Il confezionamento creativo (e rigorosamente attento al reciclo dei materiali!) fatto di carte, cartoncini, nastri, colla, forbici, timbri, pennelli e chi più ne ha, più ne metta!
 
 


  


Per creare semplici decori come questi, per esempio.
 
 

Ed ecco i primi Calendari Vestiti, pronti a partire per andare a riempire lo spazio al di sotto di qualche alberello Natalizio o al fianco di qualche luminoso Presepe.


Michelle sarà contenta?
 
Inoltre, vi anticipo un argomento che tratterò con calma e dovizia più avanti; così avrei voluto fare ma "qualcuno" mi ha preceduto...
La mia creatività in questi mesi si sta espandendo anche grazie alla frequentazione di un corso molto interessante: Progettare Libri, tenuto da Paolo Canton (Topipittori) e Giulia Sagramola (grafica, illustratrice e creativa: curiosate sui suoi blog, siti e negozietti perchè produce cose davvero sfiziose!) presso la Scuola di Arti Applicate del Castello Sforzesco.
 
La mia personale visione del corso arriverà a tempo debito... nel frattempo potete assaggiarne un goloso pezzetto QUI!

 
... continua...
 
Buona creatività!

Nessun commento: